Sagra 6

Dieta e cinghiale in cerca d’autore, una cena-anteprima per la tradizionale sagra di Suvereto

In cantina e in cucina, Livorno

Una dieta di cibi sani e che rispettino i propri valori nutrizionali, e che non siano dei surrogati, per mangiare rispettando il più possibile il proprio profilo nutrizionale. E’ questo il tema della Cena Anteprima che si svolgerà sabato 25 novembre 2017 alle ore 20 presso il Ristoro “Il Ghibellino” di Suvereto  con il titolo “Dieta e cinghiale in cerca d’autore” e che aprirà la 50° edizione della Sagra del Cinghiale di Suvereto in programma dal 26 novembre al 10 dicembre nell’antico borgo della Val di Cornia.

Si tratta una iniziativa nata in collaborazione tra Ente Valorizzazione di Suvereto che organizza la Sagra, Comune di Suvereto e “Food & Diet Goal” un progetto di cucina del benessere fondato sull’intesa tra il medico e lo chef. Partecipano il medico Flavio Di Gregorio e lo chef Luigi Ruben Gallo. Il dott. Di Gregorio è ricercatore universitario, selezionatore nutrizionale, collabora a progetti di ricerca in campo oncologico e gastroenterologico, è ideatore del progetto di educazione alimentare “Food and Diet Goal” che ha come sua espressione la cucina conoscitiva che traduce nel piatto le linee guida ‘OMS e IEO sul piatto della corretta alimentazione utilizzando alimenti di alto profilo nutrizionale.

Luigi Ruben Gallo è chef diplomato, laureato in sociologia, ha lavorato a Roma presso l’Hotel Massimo D’Azeglio, Taverna Angelica e le Terrazze, chef de partie a Parigi presso Cafe’ Anglais, poi presso la Mediterranea Bostchaft a Berlino, attualmente proprietario e chef di Enotria Domus (in provincia di Avellino).

Il progetto “Food & Diet Goal”, che ha come base una scuola di cucina romana, è un progetto che organizzando cene con divulgazione cerca di integrare e di far interagire tra loro tre mondi della galassia alimentare: quello nutrizionale, aziendale e gastronomico, che costantemente si intersecano, spesso non comunicando tra loro. Lo scopo e’ di istruire, far conoscere e consigliare, anche per gli acquisti, alimenti ad alto valore nutrizionale che si inseriscono all’interno del format della dieta mediterranea, tipica delle nostre latitudini. La cena speciale del 25 novembre sarà un mix di innovazione e tradizione, presenterà il cinghiale tipico di sagra in una modalità diversa così come tutti gli altri ingredienti locali saranno cucinati ed elaborati dallo chef nel rispetto delle qualità nutrizionali e raccontati in modo nuovo dal medico. Il menù sarà composto da entrée con pane e olio nuovo, da due antipasti (crostone di pane con cicoria e formaggio fuso e zuppa di ceci neri con castagne porri e pane di semi), due primi (vellutata di zucca con pasta di farro e fusilli al ragù bianco di cinghiale), due secondi (stracotto di cinghiale e prosciutto arrosto di cinghiale con castagne) e come dolce da un crumble di frutta e miele, il tutto accompagnato dai vini di Suvereto.
La cena ha posti limitati ed è necessaria la prenotazione. Info: Ente Valorizzazione Pro Loco Suvereto; telefono: 3289008053
web: www.suvereto.net, email: entevalorizzazionesuvereto@live.it

Articoli Correlati

Lascia un commento

− 6 = 4