MANIFESTO DEFINITIVO copia 2

Dei prestigi e delle arti magiche: gran gala al Goldoni di Livorno con una serata dedicata al grande illusionista Tony Wetryk

Livorno, Teatro e Danza

Una serata magica, nella scenografia del Teatro Goldoni di Livorno (verso il sold out). Una serata che lascerà il pubblico a bocca aperta, per l’abilità dei protagonisti e la fantasia del “canovaccio”. L’appuntamento è per martedì 13 marzo 2018 alle ore 21 con lo spettacolo “Dei prestigi e delle arti magiche. Gran gala di illusionismo Tony Wetryk”. Sul palcoscenico saliranno Alberto Giorgi & Laura, Mirko Menegatti, Mago Chico, Nero, Francesco Scimemi (nella foto sopra il titolo un particolare della locandina che si può vedere nella completezza in basso a destra).MANIFESTO DEFINITIVO copia 2

Alberto Giorgi & Laura. Illusionisti italiani di fama internazionale, con il loro originale stile “steampunk” hanno presentato le loro straordinarie grandi illusioni in tutto il mondo aggiudicandosi i premi più prestigiosi del settore come la “Colombe d’or” di Cannes, il “Magic star” di Montecarlo ed “il Mandrake d’or” di Parigi. Sono fra i protagonisti dello spettacolo “The illusionists 1903”, attualmente il più venduto spettacolo di magia nella storia di Broadway

Mirko Menegatti. Il re delle colombe. Con il suo fantastico numero che conserva tutto il fascino della magia classica si è esibito in tutto il mondo su navi da crociera e nei migliori locali notturni. Ha rappresentato l’Italia al Congresso Annuale Americano di Magia a Las Vegas con i migliori prestigiatori del mondo. Viene ingaggiato nei congressi dei prestigiatori con il suo raffinatissimo numero da scena

Mago Chico. Uno dei migliori fantasisti italiani. La sua grande creatività lo ha portato ad affermarsi con numeri insoliti come le ombre cinesi e la pittura con la sabbia. Un vulcano di idee al servizio di un personaggio che richiama i grandi artisti del vaudeville e del cafè chantant.

Nero. Mago, scrittore e viaggiatore, uno storyteller che gira il mondo in cerca di storie ed effetti magici e misteriosi e li trasforma in performance ai confini della realtà con cui affascinare il pubblico.

Francesco Scimemi. Un travolgente prestigiatore, comico e attore italiano, ha presentato le sue irresistibili magie in tutto il mondo, dall’America al Giappone. Protagonista nel 2003 in 36 puntate di Domenica in, da anni nel cast di Zelig, fa ridere per tutta la durata dello spettacolo. Un intrattenitore fuori dagli schemi, un inventore che grazie ai suoi strabilianti giochi di prestigio diverte e trascina. I suoi numeri hanno un ritmo velocissimo, una miscela esplosiva tra magia, esilaranti gag e inimitabile follia. Un’ atmosfera di ironia che non è mai offensiva ma che lascia letteralmente senza fiato.

La produzione delle spettacolo è della Corte dei Miracoli, la direzione artistica è affidata ad Alberto Giorgi mentre la regia è firmata da Luciano Donzella.

La serata è organizzata da Fondazione Goldoni in collaborazione con il Rotary Club Livorno ed il Rotary Club Livorno Mascagni per rendere omaggio al grande illusionista livornese Antonio Pastacaldi in arte Tony Wetryk, uno dei più grandi illusionisti dei primi anni del Novecento, che conobbe grandi successi in tutto il mondo, riempiendo i teatri e le cronache dei giornali.

 

Lascia un commento

+ 37 = 45