Incoronazione della Vergine fra quattro santi

Conferenze alla Galleria dell’Accademia: il restauro dell’Incoronazione della Vergine e santi di Giovanni dal Ponte

Arte, Firenze

Prosegue alla Galleria dell’Accademia di Firenze il ciclo di conferenze ideato dal direttore Cecilie Hollberg per raccontare al pubblico i più recenti restauri del museo. Il terzo incontro verterà sul restauro dell’Incoronazione della Vergine e santi di Giovanni di Marco, meglio noto come Giovanni dal Ponte, e si svolgerà lunedì 10 settembre 2018, dalle ore 17.30 alle ore 18.30, presso la Tribuna del David.

I restauratori Lucia e Andrea Dori e il curatore del dipartimento Angelo Tartuferi illustreranno al pubblico le problematiche conservative e l’intervento di restauro eseguito in occasione della prima mostra monografica dell’artista organizzata presso la Galleria dell’Accademia nel 2016, che ha recuperato gran parte dei notevoli valori pittorici dell’opera e confermato il carattere forte e assai individuale del linguaggio di Giovanni dal Ponte.

Il trittico è l’opera più importante nel cospicuo nucleo di dipinti di questo artista che fa parte delle collezioni del museo. Databile forse entro il terzo decennio del Quattrocento, il polittico potrebbe essere stato dipinto per la cappella della famiglia Albergotti in Santa Maria della Pieve ad Arezzo, commissionato dai figli del celebre giureconsulto aretino Francesco Albergotti, morto a Firenze nel 1376. Il profilo ghibertiano del trittico, i colori cangianti, i profili sinuosi delle vesti dei personaggi suggeriscono un riflesso tempestivo e non generico della presenza fiorentina di Gentile da Fabriano a partire dal 1423. Giovanni dal Ponte è ritenuto oggi un protagonista non marginale di quell’Umanesimo tardogotico che, insieme al versante incentrato sulla triade Brunelleschi-Donatello-Masaccio, rappresenta l’elemento costitutivo dell’arte del primo Rinascimento.

Ingresso su invito, fino ad esaurimento posti.

www.galleriaaccademiafirenze.beniculturali.it

L’iniziativa è realizzata in collaborazione con l’Associazione
Amici della Galleria dell’Accademia di Firenze
www.friendsofdavid.org

Lascia un commento

4 + 1 =