Foto-di-Massimo-Sabatini

#AmiatAutunno, tra i paesi della montagna alla scoperta dei prodotti tipici di stagione

Grosseto, In cantina e in cucina, Siena

Proseguono le feste di #AmiatAutunno 2017. Un viaggio fatto di gusto e tradizione alla scoperta di una montagna tanto meravigliosa quanto ancora poco nota con una serie di appuntamenti dedicati ai prodotti tipici del Monte Amiata, nelle province di Siena e Grosseto. Fino agli inizi di novembre ogni fine settimana si accendono i riflettori sull’autenticità di paesi ancora a misura d’uomo e sulle tradizioni enogastronomiche che li rendono unici. Castagne, funghi ma anche vino e olio diventano il fil rouge di un itinerario che attorno ai piaceri del palato riunisce sei comuni: Abbadia San Salvatore, Arcidosso, Castel del Piano, Castiglione d’Orcia, Piancastagnaio, Santa Fiora e Seggiano (le foto sono di Massimo Sabatini e sono tratte dal sito amiatautunno.it). 

Questo slideshow richiede JavaScript.

Ecco il calendario

6-7-8 / 13-14-15 ottobre
Abbadia San Salvatore
Festa d’Autunno

7e8, 14 e 15 ottore
Bagnolo
 (comune di Santa Fiora)
Sagra del fungo

8,14 e 15 ottobre
Vivo d’Orcia
 (comune di Castiglione d’Orcia)
Sagra del fungo

13,14, 15 / 20, 21, 22 ottobre
Arcidosso
La Castagna in Festa

27, 28, 29 ottobre – 31 ottobre e 1 novembre
Piancastagnaio
Il Crastatone

29 ottobre
Campiglia d’Orcia
 (comune di Castiglione d’Orcia)
Festa del Marrone

3,4, 5 novembre
Santa Fiora
Sagra del Marrone

2,3 dicembre
Seggiano
Olearie
Per l’intero periodo autunnale a 
Seggiano sarà possibile effettuare percorsi di visite guidate al Museo dell’Olio Diffuso con degustazioni di oli di Olivastra Seggianese. 

Per informazioni: www.amiatautunno.it

Articoli Correlati

Lascia un commento

+ 23 = 28