mammaconCIAPONI

Opera, canzoni classiche e operette (c’è anche un brano di Giuseppe Pietri): all’Elba due recital del tenore Marco Ciaponi in ricordo della madre Giovanna Fratini Ciaponi insegnante di canto

Livorno, Musica

Sarà un sabato 8 dicembre 2018 ricordi, commozione ed emozioni per Marco Ciaponi, giovane tenore elbano che ha già conquistato una notorietà nazionale e internazionale. L’artista sarà infatti protagonista del recital alla Collegiata San Sebastiano di Marciana dal titolo “Sulle ali di un sogno…” dedicato alla madre, Giovanna Fratini Ciaponi, insegnante di canto a Musicantoelba. Il concerto ricorda i due anni dalla scomparsa della signora Fratini Ciaponi, avvenuta l’8 dicembre. Marco Ciaponi interpreterà arie da opere, operette e qualche canzone della tradizione classica napoletana. Sarà accompagnato al pianoforte da Silvia Gasperini (nella foto sopra il titolo Marco Ciaponi con la madre). E ci sarà un brano in particolare che il tenore dedicherà alla mamma: si tratta di “Io conosco un giardino” tratto dall’operetta “Maristella” del compositore elbano Giuseppe Pietri.

locandinaCIAPONI

Il recital lirico è la premessa di un memoriale, sempre dedicato a Giovanna Fratini Ciaponi, che si terrà invece il 23 dicembre 2018 alle ore 21 nel Teatro dei Vigilanti “Renato Cioni” di Portoferraio. Sarà un vero e proprio concerto lirico con tenore, cioè Ciaponi, e il soprano Daniela Cappiello. I due cantanti interpreteranno nella prima parte arie e duetti da opere famose come “La Traviata”, “Rigoletto”, “La Bohème”, l'”Elisir d’amore” (che a fine ottobre 2018 il tenore elbano, nei panni di Nemorino, ha interpretato con grande successo al Teatro Goldoni di Livorno). La seconda parte sarà invece dedicata all’operetta e alle canzoni classiche italiane e napoletane. Condurrà la serata Marco Manca, elbano, attore, personaggio del musical e del doppiaggio (ha ad esempio prestato la sua voce a Gaston in Bella e la Bestia Live Action Disney uscito nel 2017), già allievo della maestra Fratini Ciaponi. Nel corso della serata saranno ricordati aneddoti legati all’insegnante di canto. Al pianoforte ci sarà Laura Pasqualetti.

Lascia un commento

7 + 2 =