I8WW01482MG999_05

Le atmosfere, le emozioni e il fascino di Venezia (in attesa della Mostra del cinema). Una stampa d’autore per abiti e borse della pre-collezione 2018/2019 di Manila Grace

Moda e Artigianato

Venezia è la città del fascino, delle emozioni… una città sull’acqua, sospesa tra passato e futuro, fra occidente e oriente… una città bellissima e immortale. E proprio un viaggio a Venezia, alla scoperta dei suoi angoli più misteriosi, nascosti dietro la patina glamour dei Festival (come quello del cinema, la famosa Mostra internazionale in scena ogni anno al Lido tra la fine di agosto e i primi di settembre) e dei bar affollati di Piazza San Marco. La città lagunare è la scenografia della nuova pre-collezione Fall-Winter 2018/2019 di Manila Grace, scelta dal direttore creativo Alessia Santi per i colori, i profumi e le atmosfere uniche che è capace di regalare. Un set in cui si fondono contrasti e contaminazioni, dove passato e futuro, solidità e acqua, sostanza e leggerezza convivono in ogni angolo, tra arte e architettura. Abiti, ma anche la iconica borsa Felicia Bag, il super must del brand, che si tinge, anche lei, dei colori e delle immagini di Venezia (nelle foto due capi e la Felicia Bag a soggetto veneziano. Sopra il titolo: particolare della stampa dedicata a Venezia, come una tela d’autore).I8WW01482MG999_02

L’essenza della quotidianità, da sempre punto di partenza del lavoro creativo di Alessia Santi, è raccontata con leggerezza, tra tessuti impalpabili, abiti daywear dal tocco smart e capispalla sviluppati in diversi pesi, capi dai tessuti fluidi da mixare a materiali soffici e caldi.

I8JA068CSMG999_07

L’anima più spensierata della collezione vive nel mood Bellini, espressione di un momento rilassato e divertito, da vivere alla luce del tramonto, sorseggiando il celebre drink all’ombra di Piazza San Marco. Un’atmosfera magica e sofisticata, colorata dai toni polverosi del nude, del rosa antico, del tortora e del lavanda, che si riflette sullo stile di una donna dall’eleganza raffinata ma effortless, che sceglie capi daywear dall’attitude rilassata o proposte cocktail dal mood non impegnativo. Il guardaroba è ricco di capi transitional, perfetti per accompagnare la fine dell’estate ai primi freddi dell’autunno, in tessuti leggiadri come la viscosa, la seta e il cupro che si mescolano alla morbida concretezza delle maglie in lana, mohair e cachemire, impreziosite da applicazioni in lurex o paillettes. Protagonista assoluto è la stampa Gondola, emblematica e iconica di questa parte di collezione.

Colori potenti, profumi intensi, sapori inconfondibili. Spezieria è un viaggio alla scoperta della Venezia più intima e delle sue calli più suggestive, dove antico e moderno si mescolano per ispirare outfit dall’eleganza contemporanea e dal touch energico, in cui toni passionali come l’ottanio, il rubino e il terra si mescolano alle sfumature neutre dell’antracite, del blu navy e del bianco e nero.

I8JA070VSMG999_07

Le decorazioni dei palazzi veneziani sono lo spunto che ispirano le stampe, dalla rielaborazione innovativa di fiori e righe, che si trasformano in veri e propri pattern passepartout declinabili nelle più diverse occasioni d’uso, fino ai motivi geometrici su cui sono costruite le lavorazioni jacquard e al pois, non disegnato ma lavorato sul tessuto in chiave micro e macro. Capo simbolo di questo mood di collezione è il kimono, che delinea abiti e capispalla giocando su una moltitudine di materiali, dall’ecopelle al tessuto tecnico, che dona un twist da business woman anche a capi come il tubino il suit d’ispirazione maschile.

Il coté frizzante e glamour del Festival del Cinema di Venezia rivive nel mood Lido, dove protagoniste sono le proposte dall’animo più cool e di tendenza. Nel guardaroba trovano spazio felpe e cappotti in cavallino dalla print maculata, mentre le stampe a fiori si intersecano a elementi grafici che rivisitano il motivo check. A vestirsi di questi capi, è una donna cosmopolita, senza barriere né preconcetti. Il suo stile vive di contrasti sia nei materiali, come il corposo velluto abbinato alla leggerezza della seta e del jersey, sia nei colori, con una palette che esplora le sfumature più calde del cacao, del fango e del curry, fino a virare verso un arancio luminoso e irriverente.

 

Lascia un commento

+ 26 = 27