trekkingURBANO

31 ottobre, XV Giornata del trekking urbano, in Toscana coinvolte sette località. E per una settimana Siena propone a passo lento inediti punti di vista sul cibo.

Grosseto, In cantina e in cucina, Lucca, Pistoia, Prato, Siena

Cibo come cultura gastronomica, ma anche come segno di potere e di distinzione. Dalla Siena medievale a quella più recente, la XV Giornata nazionale del trekking urbano in programma a Siena e in altre 55 città italiane il 31 ottobre 2018 con una settimana di appuntamenti (dal 26 ottobre al 1 novembre), proporrà un inedito punto di vista sul cibo nella storia di Siena.

Camminando per le strade della città (tempo di percorrenze 2 ore e 30’ orario dalle 14 alle 16 ogni 15 minuti) capiterà di incontrare personaggi del passato pronti a raccontare delle loro invenzioni culinarie o della loro vita all’interno di particolari edifici cittadini, come il Manicomio S. Niccolò, dove i malati producevano i generi alimentari per il proprio consumo all’interno della vallata dell’Orto dei Pecci. Riemergendo dall’Orto, dove si gode di una Siena nella quale il tempo sembra essersi fermato, il percorso risalirà verso piazza del Mercato, che conserva nel nome la traccia della sua antica destinazione, e ci sarà modo di conoscere ancora tanti particolari della cultura gastronomica senese. Al termine dell’ultimo incontro si esibirà la Banda Città del Palio. La XV Giornata nazionale del trekking urbano è un’iniziativa che in Toscana coinvolgerà anche Grosseto, Lucca, Massa Marittima, Pistoia, Murlo e Asciano.

Giovedì 1° novembre sarà la volta di Bella, buona la mia città! Con i Giardini della Lizza che si trasformeranno in una vera e propria città in miniatura per scoprire il funzionamento e tutte le attività di una piccola city con giochi, racconti e attività culinarie per tutta la famiglia. (Orari dalle 15 alle 18.30 info tel. 0577 373202 info@extempora.it).

Fino al 2 novembre, invece, per chi ama la fotografia, gli obiettivi saranno tutti puntati su Siena e sul SIPAContest Festival. L’evento costituisce un tributo all’arte visiva, articolato in workshop, conferenze, visite guidate nel territorio ed altri eventi tra cui il “Siena International Photography Awards”, uno dei più importanti concorsi fotografici internazionali (45 mila le immagini in gara provenienti da 127 paesi di tutto il mondo), le mostre fotografiche “Beyond the Lens” e “Sky’s The Limit” e l’istallazione alle Logge del Papa con una personale dell’artista Tariq Zaidi visitabili fino al 2 dicembre.

Dal 2 al 5 novembre protagonista sarà una delle produzioni di eccellenza delle terre di Siena come il vino con Sangiovese. La maratona del Sangiovese nella capitale del vitigno principe del territorio: degustazioni tematiche, conferenze, banchi di assaggio, seminari, incontri con gli operatori. Un evento di riferimento nel settore enologico. (info Enoclub Siena www.enoclubsiena.it).

Gli altri appuntamenti in città: il 3 novembre ore 11 Giardini segreti, nei locali della Biblioteca Comunale degli Intronati, letture animate per bambini. Sabato 3 novembre – Per leggere di piacere letture di inBook, per bambini da 3 a 6 anni. La partecipazione è gratuita con prenotazione obbligatoria. Per informazioni e prenotazioni Tel. 0577 292636, www.bibliotecasiena.it.

Giovedì 1° novembre ore 18 Mangia, prega, ama / Tour con degustazione / Tour serale del Centro Guide, con una guida abilitata, per scoprire la città. Partenza ogni lunedì e giovedì alle ore 18, davanti a Fonte Gaia in Piazza del Campo. Il tour comprende una degustazione di prodotti locali e la visita di una delle 17 Contrade, al costo di 20 €. I biglietti sono acquistabili direttamente dalla guida prima della partenza. Possibilità di tour in doppia lingua, italiano e inglese. Per informazioni e prenotazioni Tel. 0577 43273, info@guidesiena.it, www.guidesiena.it.

Il 4 novembre ore 11 A far la spesa nel Medioevo. I bambini saranno condotti da una guida locale alla scoperta dei luoghi di vendita di oggetti e cibarie a Siena nel Medioevo in una divertente caccia al tesoro di insegne e nomi particolari legati al cibo e alla sua tradizione. Costo a bambino € 6, gratuito gli accompagnatori. Partenza da Piazza Il Campo, Cortile del Podestà Per informazioni e prenotazioni Tel. 334 8418736, federagitsiena@libero.it

UN PO’ DI STORIA DEL TREKKING URBANO

Nato nella città del Palio nel 2003, il Trekking Urbano è una proposta di turismo lento sempre più apprezzata e diffusa, che consiste in percorsi a piedi che toccano monumenti d’arte, punti panoramici, botteghe artigiane, mercatini, osterie di cucina tipica, praticamente tutti i luoghi dove è possibile entrare in contatto con gli aspetti più caratteristici della vita locale. Sviluppa un turismo sostenibile e rispettoso della qualità della vita dei residenti e, allo stesso tempo, consente di vivere in maniera partecipata l’esperienza di viaggio. Una passeggiata in città diventa per il turista un modo di scoprire le attrazioni turistiche locali realizzando un momento di crescita sia culturale che spirituale. Per conoscere tutti gli itinerari è possibile visitare il sito www.trekkingurbano.info, rimanere sempre aggiornati seguendo i social collegati alla Giornata Nazionale del Trekking Urbano. Per informazioni sulla Giornata Nazionale del Trekking Urbano è possibile contattare l’Ufficio Turismo del Comune di Siena ai numeri 0577 922128/178 oppure inviare un’e-mail a: trekkingurbano@comune.siena.it

Lascia un commento

8 + 1 =